newsbanner

Design di hotel per chi cerca la sensazione

Di Scott Lee Presidente e Preside, SB Architects |06 febbraio 2022
news1
Prendere una strada meno battuta

Le compagnie di viaggio di lusso stanno dimostrando fino a che punto si spingeranno gli ospiti per esperienze trascendenti nella natura.Black Tomato offre un servizio chiamato "Get Lost" in cui un ospite arriva in un aeroporto, senza la minima idea di dove stia andando e viene lasciato in un luogo sconosciuto e remoto per intraprendere una spedizione di scoperta.È l'esperienza definitiva per aiutare le persone a disconnettersi, impegnarsi nel momento e spingersi a raggiungere un senso di soddisfazione davvero meraviglioso.

Poiché gli ospiti bramano sempre di più di disconnettersi da vite sempre più digitali, le destinazioni che avvicinano gli ospiti alla natura - e tutte le immagini, i suoni e le sensazioni che ne derivano - continueranno a soddisfare rapidamente la domanda.Dirigersi in un resort in cui si procurano i propri prodotti per la cena dalla fattoria del sito, o sperimentare un vigneto funzionante, potrebbe non aver attratto i viaggiatori dieci anni fa, ma ora è essenziale un collegamento con la terra.

In uno dei nostri attuali progetti a Forestville, in California, stiamo progettando lussuose strutture glamping adiacenti ai vigneti della Silver Oak Winery nella Russian River Valley della contea di Sonoma.Anche se gli ospiti non avranno accesso alle camere a temperatura controllata, il design olistico coinvolge tutti e cinque i sensi, con uno stretto legame con la terra.

Questa evoluzione ha dato vita all'idea per il nostro nuovo studio che stiamo lanciando quest'anno - SB Outside, che creerà esperienze di ospitalità di lusso e sobrietà fuori dagli schemi per saziare il palato del viaggiatore più intrepido.La nostra missione è creare spazi ecocompatibili e sostenibili che abbiano un impatto positivo sul luogo e sulla comunità.Creando ambienti che danno vita agli spazi esterni e mettono in contatto la vita interna con la bellezza naturale di un sito, lasciando che madre natura sia al centro della scena.
news2
Angoli inaspettati

I viaggiatori in cerca di sensazioni bramano esperienze che spingono i confini.Come ci evolviamo costantemente per affrontare questa sfida?Forse dovremmo cercare di utilizzare angoli nuovi e inaspettati negli hotel per generare curiosità.

Una fonte di ispirazione per questa idea viene da luoghi come Montage Big Sky, dove le superfici della spa appaiono come rocce astratte e tagliate da un masso.La lavorazione ad angolo che imita la nitidezza delle cime innevate e l'illuminazione della baia contribuiscono a creare un senso di calma e riflettono un'interpretazione unica della bellezza organica della natura in Big Sky.

Le pareti non perpendicolari disimpegnano la mente dagli orientamenti dello spazio scatolato che aggiungono suono, luce e colore.La mente riceve un senso di euforia e una scarica di dopamina dall'ignoto.Le stanze degli ospiti con soffitti e pareti angolari potrebbero anche creare una nuova realtà che spinge i sensi e crea un nuovo senso di scoperta.
news3
Il potere del profumo e lo sguardo al futuro

La nostra sfida come designer è creare ambienti che siano globalmente più sensibili al nostro ambiente sensoriale.La scienza ha infatti dimostrato che il nostro sistema olfattivo è intrecciato con la parte del nostro cervello responsabile della memoria spaziale e della navigazione.

Memoria e olfatto sono intrinsecamente intrecciati.Hai mai vissuto quel momento di dejà vu quando cogli un profumo familiare che ti riporta a un momento o a un'emozione inaspettata?Per i viaggiatori, il senso olfattivo evoca ricordi forti e gli hotel possono utilizzare il "scentscaping" come parte della strategia del marchio per creare una relazione multisensoriale con gli ospiti.

I W Hotels utilizzano un caratteristico spray di fiori di limone, alloro e tè verde per creare un'atmosfera rilassata, che gli ospiti possono acquistare da portare a casa.In futuro, c'è la possibilità che gli hotel facciano un ulteriore passo avanti.E se, sei mesi dopo essere tornato a casa dal viaggio di una vita, l'ospite ricevesse per posta una lettera, scritta su carta che sprigiona l'aroma dell'hotel, trasportando istantaneamente l'ospite a quell'esperienza e nostalgia di tornare.

Vedo un futuro luminoso davanti a tutti i viaggiatori, che siano alla ricerca di una scarica di adrenalina o di una destinazione con in mente il relax.Gli ultimi due anni hanno sottolineato la necessità che il settore dell'ospitalità sia agile e si adatti alle mutevoli condizioni.Soluzioni di design intelligenti che danno la priorità alle esperienze tattili e un approccio incentrato sulla natura incentrato sugli elementi sensoriali ispireranno un design futuro che resiste alla prova del tempo.

"È un luogo su una mappa, ma soprattutto è una destinazione nella tua anima."Scuola di vita, La saggezza dei deserti.

Immagine dell'articolo: di INV_Infinite Vision CG
Contattaci per maggiori dettagli sul servizio CGI
info@invcgi.com

Ristampato dal sito web:
https://www.hotelexecutive.com/business_review/7213/hotel-design-for-sensation-seekers

Tempo di pubblicazione: 16-febbraio-2022

Lascia il tuo messaggio